Kevin Bonocore

Biografia

Informazioni Personali

Kevin

Bonocore

Età scenica: 30-35

Capacità e competenze

Insegnante di Kung Fu Tao Lumg, con grado di Sifu (III Dan), praticato dal 1994.

Doti di stunt-man, sulle orme del nonno materno, Ermanno Anzi, noto negli anni 70-80 a Cinecittà come il “Cascatore”

Dialetti: romano, napoletano. Inglese (su parte)

Suona il pianoforte. Ha studiato canto e canto lirico.

Formazione

2014: Workshop intensivo di recitazione “Indagine sulla creativa logica dei sensi” presso la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, a cura di Alessio Di Clemente

2014: Corso Accademico di recitazione presso il Teatro Fara Nume di Ostia

2013: Vincitore borsa di studio per il corso di recitazione YD Actors di Roma

2013: Workshop intensivo di recitaizone “Alla ricerca della verità” presso la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, a cura di Eljana Popova

Esperienze

Cinema

2018 “Oh mio Dio” regia di Giorgio amato (ruolo Pusher)

2016 “In guerra per amore” regia di Pif (figurazione speciale)

2015 “Stratton” regia di Simon West (figurazione speciale)

2015 “Zoolander 2” regia di Ben Stiller (figurazione speciale)

Televisione

2019 “Fuori dal coro” di Mario Giordano, Rete 4 (ruolo di carbonaio e falso invalido)

2018 “Commissari sulle tracce del male”, Rai 3 (ruolo di Giuseppe Giampà)

2017 “Quarto grado”, Rete 4 (ruolo anonimo Monsignore e doppiatore)

2017 “Edicola Fiore”, Sky (ruolo I fiorellini)

2017 “Celebration”, Rai 1 (cantante lirico per la sigla)

2017 “Ci vediamo in tribunale”, Rai 2 (ruolo Mauro)

Videoclip

2019 “La mia città” di Emanuele Propizio

Pubblicità

2018 “Università petaso” figurazione speciale

2015 “Acqua e sapone” figurazione speciale

2014 “Martini Begin Desire” figurazione speciale

Radio

Dal 2016 lavora come speaker presso Radio Città Futura 97.7 FM

Teatro

2018 “Le 5 lezioni” regia di Monica Celoni, teatro Sala Troisi di Roma, (ruolo Simon)

2016 “Cassandrino” regia di Claudio Fabi, teatro Anfitrione di Roma (ruolo Scoparo)

2016 “Uno sconosciuto alla porta” regia di Manzo Dalila, teatro Petrolini di Roma (ruolo Max)

2015 “balla co’ a lupa” regia di Giuditta Di Chiara, teatro San Luca di Roma (ruolo Remo e il Bullo)

2014 “Il problema è cornuto!” regia di Edoardo Serafini, teatro fara Nume di Ostia (ruolo Lino, co-protagonista)

2014 “Il Mercante di Venezia” regia di Andrea Serafini, spettacolo selezionato al Premio Mecenate (ruolo Lancillotto)

2014 “Nella Paludi di Ostia” regia di Loredana Zaino, teatro Lo Scariolnate (ruolo Achille Meandri, protagonista)

2013 “Fantasma di Canterville” regia di Satta Flores Francesca, teatro di Ostia Antica