Fabian Grutt

Biografia

Informazioni Personali

Fabian

Grutt

Età scenica: 45

Capacità e competenze

Stand up comedian

Sport: equitazione, canoa

Dialetti: napoletano

Lingue: italiano e tedesco (entrambi madrelingua)

Esperienze

Fabian Grutt sale per la prima volta su un palcoscenico nel 1993, all’età di diciassette anni, lavorando come animatore in un villaggio vacanze insieme all’amico Salvo Ficarra (del duo Ficarra & Picone).

Nel 1997 fonda con il cugino Alessandro Grutt il duo cabarettistico Bonus Malus che debutta allo storico Tunnel di Napoli e vince ben tre concorsi di cabaret, partecipando anche al laboratorio Zelig e allo spettacolo settimanale di Alessandro Siano al Tam di Napoli. 

2000-2001 studia presso la scuola di recitazione La carta straccia di Roma, diretta da Chiara Casarico

2004-2006 frequenta l’Accademia Menandro di Roma, diretta da Mino Sferra

Nel 2005 diventa monologhista grazie alle sue doti comiche e alla sua versatilità

2009 frequenta corsi di recitazione svolti da Paolo Perelli

2011 frequenta il seminario di recitazione intensivo Schermo scena svolto e diretto da Ennio Coltorti

2011 frequenta il laboratorio d’improvvisazione comica svolto e diretto da Paolo Rossi presso il teatro Valle di Roma

2012 frequenta il seminario di recitazione svolto e diretto da Beatrice Bracco

2014 frequnta il corso di clown dottori svolto dall’ass. Magica Burla

Cinema

2017 Finalmente Sposi di e con il duo gli Arteteca di made in sud ( nel ruolo di Lotar), regia Lello Arena

2011 Nando the movie (nel ruolo di Oscar recitato in lingua tedesca), regia di Marco Gozzo

2002 Nati stanchi di e con Salvo Ficarra e Valentino Picone, regia di Dominik Tambasco.

Televisione

2017 Ridere Max ospite in due puntate nel programma di Max Giusti con Assante e Castaldo

2013 Stracult, ospite comico fisso nel ruolo di Quentin Tarantino

2011-2012 Made in Sud (quarta e quinta edizione) comedy Central, piattaforma SKY

2010 La nuova Squadra (protagonista di puntata), Rai 3

2004 La squadra (protagonista di puntata), Rai 3

Spot

2020 Obiettivo economia (protagonista)

2017 Treccani (protagonista come tifoso napoletano), regia Pippo Mezzapesa

2016 Ordine psicologi Lazio (protagonista insieme a Filippo Giardina), regia Alfredo de Marco

2008-2009 Campagna abbonamenti Juventus (testimonial in due spo), Piattaforma Sky

Stand up comedy

2017-2020 Ve lo dico lo stesso di Fabian Grutt e Giuliano Rinaldi, regia Francesco Arienzo (Roma: Teatro Golden, Sala Umberto, Teatro Brancaccio)

2015-2017 Fuori luogo di Fabian Grutt e Pietro Sparacino, regia Pietro Sparacino (Roma: Teatro Duse)

2013-2015 Non so dire No! di Fabian Grutt e Giuliano Rinaldi, regia Sergio Viglianese (Roma: Teatro Testaccio)

2010-2013 Certo che il latte delle mucche svizzere… è un’altra cosa! di Fabian Grutt e Daniele Giakketta (Roma: Accento teatro)

Teatro

2019 Più vera del Vero, scritto da Courcier, con Velentina Corti, Fabrizio Gaetani, regia Felice della Corte (Roma: Teatro Marconi)

2017 Il Grande Concorsoscritto da Fei, Gaetani e Grutt, diretto da Felice della Corte (Romna: Teatro Marconi)

2016 Via col Tempo, scritto da Fei, Gaetani, Grutt e diretto da Felice della Corte (Roma: Teatro Marconi, Teatro Manfredi)

2013 Shakspeare in obitorio, sscritto e diretto da Paolo Perelli (Roma: Accento teatro)

2010-2011 Le bugie hanno le gambe lunghe e pure i tacchi a spillo, scritto da Paolo Perelli, Fabian Grutt, Sergio Giuffrida, regia di Paolo Perelli (Roma: Teatro allo Scalo)

2008 Buffi galeottiscritto e diretto da Stefano Fabrizi (Roma: Teatro Orione)

2005 Il figlio di Pulcinelladi Eduardo De Filippo, regia di Mino Sferra Roma: Teatro Anfitrione)

2001 I naufraghidi Anton Cechov, regia di Chiara Casarico (Roma: Teatro degli Archi)

1997 The rocky horror picture showdi Richard O’Brain, regia di Andrea Mocelli (Catanzaro: Anfiteatro di Simeri)