Sabrina Sacchelli

Biografia

Informazioni Personali

Sabrina

Sacchelli

Età scenica: 25-35

Capacità e competenze

Lingue straniere: Inglese (fluente), Spagnolo (fluente), Francese (buono)

Dialetto: toscano, romano

Canto (mezzo soprano)

Pallavolo

Formazione

2019: Stage di recitazione diretto da Andrea Costantini (Roma)

2019: Corso di recitazione cinematografica con la Tecnica Chubbuck diretto da Doris Von Thury (Roma)

2018: Stage intensivo di recitazione diretto da Tom Radcliffe (Metodo Meisner)

2017-2018: Corso di recitazione cinematografica con la “Tecnica Chubbuck” diretto da Patrizia de Santis (Roma)

2015: Seminario di recitazione con Michael Margotta (Roma)

2014: Studio della Commedia dell’Arte con il maestro Carlo Boso, presso l’Accademia “AIDAS” di Versailles, Francia

2010-2014: Conseguimento del BA (Bachelor of Arts) presso l’Accademia “EUTHECA – European Union Academy of Theatre and Cinema” di Roma

Esperienze artistiche

Cinema

2019: Cortometraggio “Risvegli”. Regia di Alessandro Della Villa. Nominata miglior attrice (Assurdo Film Festival)
2019: Cortometraggio “Muto Soccorso”. Regia di Francesco Sculco
2018: Cortometraggio “CromEtica”. Regia di Francesco Sculco
2017: Cortometraggio “Dove nessuno più dormirà”. Regia di Paolo Giannelli2016: Cortometraggio “Alza il Volume”. Regia di Cristina Ducci
2014: Cortometraggio “L’eleganza del riccio”. Regia di Enzo Aronica
2012: Film “Il venditore di medicine”. Regia di Antonio Morabito

Teatro

2017: Spettacolo di Commedia dell’Arte “La riscossa delle streghe”. Regia di Massimiliano Cutrera 

2014-2017: “Sogno d’Amor Perduto”. Regia di Carlo Boso (Versailles, Parigi, Italia)

2016: “Materie”. Regia di Riccardo Ricciardi

2016: “Dove nessuno più dormirà”. Regia di Paolo Giannelli. Spettacolo vincitore del Premio Traiano, Roma

2014: “Esperimenti di vita”. Regia e testo di Sabrina Sacchelli

2013: (English play) “The prosecution and assassination of Jean Paul Marat…”. Regia di Craig Peritz